Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 22/05/2009 @ 00:00:01, in Arte News, linkato 2546 volte)



Scultura in fusione da matrice vegetale alta 18 cm realizzata in esclusiva per Marciano Arte da Emblema Opificio in 99 esemplari tutti numerati.



 
{autore=Aprile Vincenzo}
V. Aprile, olio su tela 50x60 cm

La collezione di Marciano Arte galleria si arricchisce di nuove opere visibili sul nostro portale internet. Si tratta di quadri dipinti da Francesco De Nicola, Alberto Chiancone, Mario Maresca Serra, Vincenzo Aprile, Vincenzo Perna, Vincenzo Laricchia e Melania Acanfora
 
{autore=bresciani antonio}

Antonio Bresciani    "Nudo disteso"   olio su tavola   33x68 cm

La Marciano Arte, in questa sezione presenta alcune opere aggiunte di recente nella galleria: "Barche al Granatello" di Luigi Crisconio; "Nudo disteso" di Antonio Bresciani e "Mercatino" di Francesco Di Marino
 
Di Admin (del 30/06/2009 @ 00:00:01, in Arte News, linkato 17225 volte)
{autore=laricchia vincenzo}

Marina 70x100 cm olio su tela 2011

Dopo aver visionato l'ultima produzione artistica di Vincenzo Laricchia non poteva non nascere una collaborazione tra Laricchia e Marciano Arte galleria, tale è stato l'effetto positivo che ha prodotto in noi.
L'esperienza e la maturità artistica raggiunta, fanno del pittore napoletano uno dei più raffinati paesaggisti degli ultimi anni. Una vita dedicata alla pittura e alla continua ricerca l’hanno portato ad una qualità tale da essere ambito da tanti galleristi e collezionisti.
La sua è una pura passione anzi una necessità, quasi un bisogno primario quale mangiare, dormire... in ciò si evidenzia l'artista, e tale è Vincenzo Laricchia pittore e collezionista. Immancabilmente lo troviamo nel suo studio a dipingere. Non conosce orari, domeniche o festività: la pittura è la sua vita.
Entrando nello studio si nota una tela accennata sul cavalletto, i tubetti di colore e i pennelli, poi la pulizia e l’ordine, fatto inconsueto per uno studio d’artista! Alle pareti i suoi quadri insieme a quelli dei suoi massimi ispiratori: Migliaro, Casciaro, Irolli, Petruolo, Panza, Bresciani, White e tanti altri. Tutti artisti che come lui hanno basato la propria fama sui colori. Tra le caratteristiche della pittura di Vincenzo Laricchia infatti vi è l’uso di una tavolozza dove il colore è protagonista assoluto per quantità e qualità, e la capacità di cogliere sempre l’inquadratura di maggiore bellezza del paesaggio.
Nessuno come lui riesce a portare sulla tela le mille sfumature e i mille riflessi dell’acqua che quasi vivono di una luce propria: il modo in cui sa raccontarci la trasparenza del mare limpido, o la luce del sole che filtra attraverso la cresta di un’onda, ci spingono a definire Laricchia come il "pittore del mare".
Salvatore Marciano
 
Di Admin (del 06/07/2009 @ 11:12:26, in Arte News, linkato 8127 volte)

{autore=crisconio luigi}


Luigi Crisconio, "Elisa". Olio su tela di 50 x 40 cm


Quattro sono le principali novità della galleria:
1)  Luigi Crisconio (1893-1946), "Elisa". Olio su tela riportata su cartone di 50 x 40 cm, firmato in basso a destra. Con cornice coeva.
2)  Giovanni Panza (1894 - 1989), "Ragazza che legge nel suo studiolo". Olio su tela di 50 x 40 cm, firmato in basso a destra.
3)  Ezelino Briante (1901 - 1971), "Barche e paranze nel porto di Pozzuoli". Olio su tela di 51 x 62 cm del 1955, firmato in basso a destra.  Reca l'autentica della moglie Margherita sul retro della tela.
4)  Francesco Di Marino (1892 - 1954), "Campagna". Olio su tavola di 25 x 35 cm, firmato in basso a destra.

 
{autore=toma radames} La collezione di Marciano Arte galleria si arricchisce.


Ecco le novità :

  1. Olio su tela di Franco Girosi (1896 - 1988), 60 x 75 cm: "Marina";
  2. Olio su tela di Oscar Ricciardi (1864 - 1935), 40 x 27 cm: "Capri";
  3. Olio su tavola di Amerigo Tamburrini (1891 - 1966), 60 x 50 cm: "Mimose";
  4. Olio su tavola di Carlo Verdecchia (1911 - 1984), di 30 x 40 cm: "Mucca e vitellino";
  5. Olio su tavola di Radames Toma (1924 - 2002), di 40 x 50 cm: "Paesaggio autunnale";
  6. Olio su tela di Giuseppe Salvati (1900 - ?), di 50 x 70 cm: "Marina".
 
{autore=capaldo rubens}


L'opera "Nudo" di Rubens Capaldo , olio su tela del 1967 di cm 69 x 40, di proprietà della Marciano Arte galleria, è stata pubblicata a pagina 109 della monografia dedicata al grande artista napoletano edita da PaparoEdizioni .
La monografia è a cura di Roberto Rinaldi, la redazione è di Anna Lucia Cagnazzi, la grafica di Luciano Striani, la selezione delle opere di Saverio Ammendola della Galleria Mediterranea, con introduzione degli artisti Mimmo Paladino e Paolo La Motta.
 
 
{autore=lippi raffaele}


Raffaele Lippi, "Figura", tecnica mista su cartoncino 70 x 50 cm del 1968

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
delisio  


  1. Gaetano Bocchetti. Olio su tavola 30x40 cm. Firma in basso a sinistra. Firma sul retro.
  2. Rubens Capaldo. "Nudo accovacciato", tecnica mista su carta 100x58 cm del 1972. Firma e data in basso a destra.
  3. Rubens Capaldo. "Nudo disteso", carboncino su carta 48x66 cm del 1970. Firma e data in basso a destra.
  4. Renato Criscuolo. "Maternità", tecnica mista su cartoncino 50x35 cm. Firma in basso a destra. 
  5. Armando De Lauzieres. "Ciabattino", olio su tavola 50x40 cm del 1975. Firma in basso a destra. Firma e data sul retro.
  6. Arnaldo De Lisio. Olio su tela 66x54 cm. Firma in basso a destra.
  7. Ornella De Martinis. "Tra terra e cielo". Dittico. Tecnica mista su tavole 24,5x19,5 cm del 2009. Firma, titolo, caratteristiche e data sul retro.
  8. Paolo Iacomino. "Percorso". Bronzo, 1 di 5 esemplari. 55x48x16. Firmato sul lato destro della base.
  9. Vincenzo Laricchia. "Parigi". Olio su tela 45x60 cm. Firmato in basso a destra. Firma e timbro sul retro.
  10. Raffaele Lippi. "Figura". Tecnica mista su cartoncino di 70x50 cm del 1968. Firma e data in basso a destra.
  11. LuCa (Luigi Castellano). "The copper moon in grey. Trans-o type". Vernice su tela 50x35 cm del 1977. Firma e data in basso a destra. Cartiglio Atelier LuCa sul retro. 
  12. Francesco Manes. Acrilico su tela 60x80 cm del 2008. Firma e data sul retro.
  13. Carlo Montarsolo. "Il sole dietro i fichi d'india". Tecnica mista su carta applicata su cartone 50x68 cm del 1965. Firma in basso a destra. A tergo firma, titolo e timbro Prima Triennale dell'Adriatico, Civitanova Marche, 1965.
  14. Francesco Verio. "Testa su fondo blu". Olio su tela 18x13 cm. Firma in basso a sinistra. Firma e titolo sul retro.
 
{autore=villani gennaro}

Allievo di tre grandi maestri, Esposito, Volpe e Cammarano, Gennaro Villani ha insegnato pittura prima all’Accademia di Belle Arti di Lucca e poi a quella di Napoli. A Villani non è mancato neppure un proficuo soggiorno a Parigi, nel quale ha modo di affinare non poco le sue doti di colorista sensibile e raffinato. Questo senza mai venir meno al richiamo del paesaggio e della luce di Napoli, alla cui rappresentazione dedicherà il meglio della sua attività. 

 

Dopo essersi inizialmente rifatto alla maniera del proprio maestro Antonino Leto (che gli mediò anche il quasi esclusivo amore per l'isola di Capri), Felice Giordano si conquistò una propria cifra espressiva, con riferimenti da Pratella a Irolli. Firma assai ricercata a Napoli e anche sul mercato nazionale, dove le sue impegnative prove paesistiche (Capri, Napoli, Venezia, Parigi, e l'Umbria), le nature morte marinare di spigole, cozze e polpi, incontrano piacevole assorbimento a prezzi compresi tra i 2.000 e i 7.000 euro; possono superarli i quadri di maggiore impegno: soprattutto alcuni animati, vivaci, vibranti notturni urbani, tra le cose più tipiche ed efficaci della sua produzione.


Il fatto che spesso un’opera venga indicata indifferentemente come gouache o tempera non deve essere oggetto di meraviglia o scandalo, perché con la prima definizione si suole indicare soltanto una variante della pittura a tempera. La tecnica della pittura a tempera consiste nello sciogliere nell’acqua invece che nell’olio i colori ricavati dalla macinazione di alcune terre, e nel farli agglutinare mediante l’aggiunta di colle di origine animale. Si adotta la tecnica del guazzo quando al posto delle colle di origine animale vengono usate alcune varietà di gomme, quali quella arabica o la gomma-lacca.  La suddetta distinzione potrà risultare grossolana anche perché ogni pittore aveva una sua ricetta, ora aggiungendo del miele, ora del bianco d’uovo o del lattice di fico ai componenti di base.


Per Scuola di Posillipo si intende un gruppo costituito da vedutisti e paesisti, in gran parte allievi dell’olandese Antonio Pitloo, che nel terzo decennio dell’Ottocento si riunirono a Posillipo dove, con deliberato rifiuto dei canoni accademici della pittura neoclassica, instaurarono la consuetudine della pittura all’aria aperta, a diretto contatto con la natura, e dipinsero quadri caratterizzati da notevole freschezza e vivacità. Del gruppo fecero parte: Luigi e Salvatore Fergola, Raffaele Carelli, Achille Vinelli, Gabriele Smargiassi, Teodoro Duclére e Consalvo Carelli, ma la personalità dominante fu Giacinto Gigante che, con le sue interpretazioni liriche e soggettive del paesaggio, segnò il passaggio dalla veduta documentario-topografica a quella “poetica”.

 
Di Admin (del 27/01/2010 @ 11:07:16, in Arte News, linkato 1149 volte)


1)   Nasce la rubrica “Il quadro della settimana”. Qui Marciano Arte ogni settimana circa proporrà la novità della galleria, presentando ai propri affezionati visitatori l’opera inedita della sua collezione in vendita.

2)   Nuovo sondaggio nella Homepage del blog: quale argomento trattato da marcianoarte.com trovi di maggiore interesse tra le Cornici, le Stampe Antiche, l'Arte “Figurativa” o "Alternativa" Napoletana del Novecento, le Arte News, la Consulenza On-Line e il Blog? Le tue risposte aiuteranno a migliorare il nostro portale internet secondo le tue preferenze.

3)   Il sito imaginepaolo.com invita a votare il sito più interessante tra quelli proposti. Se vuoi votare marcianoarte.com trovi il bannerino “Vote for me” in alto a sinistra nella nostra homepage, oppure cliccando qui. Grazie
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11