Samples

Incontaminate Radici Vesuviane, Mostra d’Arte Contemporanea

Letture: 222
Locandina della mostra d'Arte Contemporanea "Incontaminate Radici Vesuviane" di Peppe Pappa e Eduardo Zanga a Villa Campolieto in Ercolano dal 8 al 28 luglio 2024

Peppe Pappa e Eduardo Zanga a Villa Campolieto, Ercolano, 8-28 luglio 2024


INCONTAMINATE RADICI VESUVIANE

Incontro Cammino Significato


Villa Campolieto, Ercolano 28-28 luglio 2024. Inaugurazione lunedì 8 luglio 2024 ore 18.00


Lunedì 8 luglio 2024 alle ore 18.00, nella splendida Villa Campolieto sul Miglio d’Oro di Ercolano, si terrà l’evento di apertura della mostra “Incontaminate radici vesuviane” con le opere degli artisti Peppe Pappa ed Eduardo Zanga. La mostra, promossa dall’Associazione Culturale TU.RA, è realizzata con il contributo dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, della Fondazione Ente Ville Vesuviane e si avvale del patrocinio morale del Comune di Ercolano.

Ospitata nelle sale al piano nobile della fastosa residenza vanvitelliana sul Miglio d’Oro, la mostra è curata da Salvatore Marciano, con il contributo critico di Matilde Di Muro.

Peppe Pappa opera nel campo artistico da più di sessant’anni e ciò che caratterizza le sue realizzazioni è una poetica diretta e semplice di quelle che non consente equivoci ma, in maniera esplicita, apre alla riflessione auspicando il ‘cambiamento’ verso forme evolutive di umana inclusione e pacifica rivoluzione. Una particolare aderenza al reale, a ogni tipo di accadimento e alle continue evoluzioni socio-politiche, economiche, culturali, ambientali, tecnologiche e di costume sia a livello territoriale che mondiale, sono stati, da sempre, il motore trainante del suo agire artistico.

Eduardo Zanga si forma con il grande maestro napoletano dell’arte contemporanea Renato Barisani e da lui apprende il linguaggio e la ricerca dell’arte non-figurativa, la sperimentazione con svariati materiali da utilizzare in infinite possibilità combinatorie e la profondità del linguaggio informale.

Come palesemente si evince nelle sue opere esposte, tutto il suo percorso creativo sarà un viaggio continuo in cui la materia è compagna imprescindibile e, soprattutto, veicolo di espressione profonda e libera.

La mostra è un omaggio a due straordinari artisti – dichiara Salvatore Marciano –, due maestri legati al proprio territorio che hanno saputo trasformarne l’energia magmatica del vulcano in pura bellezza artistica e che hanno lasciato un segno profondo nel panorama artistico e umano della nostra terra”.

La mostra “Incontaminate radici vesuviane” presenta al pubblico circa cinquanta opere dei due artisti, in un percorso che si articola nelle sale dell’appartamento storico della Villa. È curata dall’Associazione culturale TU.RA, in collaborazione con Marciano Arte Galleria e Villa Signorini Events & Hotel ed è realizzata a pochi mesi dalla prematura scomparsa di Eduardo Zanga, al quale rende anche un doveroso omaggio.

All’evento inaugurale saranno presenti: Gennaro Miranda, Presidente Fondazione Ente Ville Vesuviane, Raffaele De Luca, Presidente Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Ciro Buonajuto Sindaco di Ercolano, Corrado Sorbo, Presidente Associazione TU.RA, oltre all’artista Peppe Pappa, il curatore Salvatore Marciano e la storica dell’arte Matilde Di Muro.

Info e contatti


Incontaminate Radici Vesuviane
Locandina della mostra

SCARICA QUI L’INVITO PER PARTECIPARE ALL’EVENTO INAUGURALE DELLA MOSTRA LUNEDI’ 8 LUGLIO ALLE ORE 18.00

Comments

comments

ARTICOLO PRECEDENTE ARTICOLO SUCCESSIVO
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *